Europa

I pronostici del Mister sui gruppi D ed E

ipronosticidelmister.it

10 ottobre 2013

FBL-WC-2014-SUI-CYP

Nel gruppo D Romania e Turchia sono terze ad un solo punto di distacco dall’Ungheria, che in questo turno ha un impegno complicato sul campo dell’Olanda. Proprio Romania e Turchia proveranno a vincere le rispettive partite per superare l’Ungheria e piazzarsi al secondo posto. Nel Gruppo E la Svizzera è a tre punti dal traguardo.

OLANDA – UNGHERIA
Lo scorso 10 settembre, vincendo per 2-0 sul campo di Andorra, l’Olanda vicecampione del mondo si è aritmeticamente qualificata per la fase finale di Brasile 2014. L’Ungheria, invece, è seconda nel gruppo D e deve provare a difendersi dagli assalti di Turchia e Romania, ma potrebbe faticare molto in questa trasferta: affronta una squadra fortissima, contro cui ha perso le ultime otto sfide disputate. L’ultima vittoria ungherese sull’Olanda risale al lontano 17 ottobre 1984 (2-1 a domicilio).

Le probabili formazioni
Olanda: Vorm, Janmaat, Blind, De Vrij, Martins-Indi, Sneijder, Van der Vaart, Strootman, Lens, Robben, Van Persie.
Ungheria: Bogdan, Guzmics, Vanczak, Kadar, Korcsmar, Hajnal, Elek, Varga, Koman, Dzsudzsak, Nemeth.

Pronostico: 1 (1.33, Betclic)

ANDORRA – ROMANIA
La Romania è terza nel gruppo D, in coabitazione con la Turchia, ad un solo punto di distacco dall’Ungheria, che in questo turno ha un impegno complicato sul campo dell’Olanda: la nazionale rumena, dunque, ha ancora la possibilità di arrivare seconda e di qualificarsi per i play-off. Il prossimo match in calendario non dovrebbe essere troppo problematico: fino a questo momento, Andorra ha ottenuto zero punti e subìto ventiquattro gol in otto match. La Romania deve provare a migliorare la sua differenza reti in caso di arrivo a pari merito con un’altra squadra al secondo posto. Sarà “over”?

Le probabili formazioni
Andorra: Pol, Matinez, Vales, Lima, E. Garcia, San Nicolas, Lorenzo, Vieira, M. Garcia, Riera, Pujol Pons.
Romania: Tatarusanu, Matel, Goian, Chiriches, Latovlevici, Lazar, Bourceanu, Maxim, Stancu, Tanase, Marica.

Pronostico: OVER (1.40, Betlclic)

ESTONIA – TURCHIA
Come detto sopra, la Turchia condivide in questo momento la terza posizione del gruppo I con la Romania e deve recuperare una sola lunghezza rispetto all’Ungheria, che è seconda in questo raggruppamento. L’Estonia è un’avversaria abbastanza abbordabile: finora ha ottenuto solo sette punti in otto gare, è ampiamente tagliata fuori da qualsiasi obiettivo ed è reduce da una clamorosa sconfitta per 5-1 in terra ungherese, maturata lo scorso 10 settembre. La nazionale turca, insomma, dovrebbe tornare da questa trasferta con una vittoria.

Le probabili formazioni
Estonia: Pareiko, Morozov, Klavan, Jaager, Dmitrijev, Puri, Vunk, Vassiljev, Teniste, Oper, Ojamaa.
Turchia: Tolga, Gökhan Gönül, Bekir, Semih, Hasan Ali, Selçuk, Emre, Arda, Sercan, Burak, Umut.

Pronostico: 2 (1.44, William Hill)

ALBANIA – SVIZZERA
La Svizzera è ormai ad un passo dal traguardo: ha dominato fin dall’inizio il gruppo E e ha cinque lunghezze in più rispetto all’Islanda, che è in seconda posizione. La squadra allenata da Hitzfeld ha subìto poche reti: appena cinque, quattro delle quali in un incredibile pareggio contro la già citata nazionale islandese. In pratica, la Svizzera ha incassato gol soltanto
in due partite su otto: ecco perché il match con l’Albania, che non ha un reparto offensivo straordinario, potrebbe essere poco spettacolare.

Le probabili formazioni
Albania: Berisha, Dallku, Mavraj, Teli, Agolli, Vila, Basha, Bulku, Rama, Salihi, Cani.
Svizzera: Benaglio, Senderos, Djourou, Schar, Rodriguez, Behrami, Inler, Xhaka, Barnetta, Shaqiri, Stocker.

Pronostico: UNDER (1.60, Paddypower)

ISLANDA – CIPRO
Nel segno del quattro, ma a livello negativo. Cipro ha conquistato soltanto quattro punti in queste qualificazioni mondiali e, in particolare, è stata disastrosa a livello offensivo: ha realizzato appena quattro gol in otto partite e non è mai riuscita ad andare a segno nelle ultime quattro gare ufficiali. La serie negativa di questa nazionale potrebbe proseguire nel match che la vede opposta all’Islanda, formazione che viceversa sta facendo registrare grandi miglioramenti ed è seconda nel gruppo E.

Pronostico: NO GOL (1.66, Paddypower)

SLOVENIA – NORVEGIA
La Slovenia viene da tre vittorie consecutive, occupa la terza posizione nel gruppo E e ha ancora la possibilità di andare a riprendere l’Islanda – che è attualmente seconda in questo girone – e di rientrare tra le otto nazionali che disputeranno gli spareggi. La Norvegia è quarta, teoricamente è ancora in corsa per questo obiettivo, ma avrebbe bisogno di un miracolo sportivo. Questa trasferta, poi, si preannuncia difficile: è probabile che la squadra slovena confermi il suo trend positivo e spezzi i sogni dei suoi avversari.

Pronostico: 1 (2.35, Betclic)

LA TRIPLA DEL MISTER:
Estonia – Turchia 2, Albania – Svizzera UNDER, Islanda – Cipro NO GOL. Quota totale: 3.71 (Paddypower).

Per ricevere il fantastico bonus del 100% fino a 50 euro sulla prima scommessa di Paddypower CLICCA QUI

http://ipronosticidelmister.it http://ipronosticidelmister.it
Web TV
Facebook